Viaggio in Canada: cosa vedere in 10 giorni

Viaggio in Canada

Viaggio in Canada: cosa vedere in 10 giorni

Grandi emozioni vi aspettano nel vostro prossimo viaggio in Canada! Venite con noi alla scoperta di uno dei paesi più ricchi di bellezze al mondo. Organizzate insieme a noi il vostro viaggio canadese, seguite i nostri consigli su cosa vedere, i parchi nazionali e le città più incantevoli.

Il Canada è uno dei paesi più grandi e sviluppati al mondo. Si estende per più di 5000 km tra l’oceano Atlantico e il Pacifico. Situato tra il Circolo Polare Artico, dove i mezzi di trasporto circolano solo in inverno quando l’acqua dei laghi è ghiacciata, e il nord degli Stati Uniti, è sicuramente una delle nazioni che presenta la maggiore varietà di paesaggi.

La zona artica e subartica è sempre ghiacciata e ricca di muschi e licheni. Verso sud si possono ammirare le bellissime foreste boreali con pini, larici e conifere. Le province delle praterie, infine, sono più aride e somigliano alla steppa.

Tra le specie di animali che possiamo ritrovare in Canada, abbiamo castori e scoiattoli, la lince, il coyote, le volpi e l’orso bruno. L’orso bianco vive, invece, solo nella zona artica. Nel sud del paese troviamo le alci, simbolo di tutto il Canada.

Il paese è il connubio perfetto tra la modernità e la natura nella sua estrema purezza. I fiordi, le montagne rocciose canadesi, i parchi nazionali, le foreste immense, i grandi laghi, una fauna selvaggia e una flora molto varia fanno da sfondo ad una vacanza che riporta alle origini, con panorami colorati, adatta a diverse attività come la pesca e la canoa, il tutto contornato dal calore e l’accoglienza della cultura e del popolo canadese.

Il Canada è tecnologicamente avanzato, con città sorprendenti come Toronto, dallo stile americano, la romantica Montreal e la sua provincia francofona del Quebec, ricca di storia e cultura, Ottawa e Vancouver, situata tra il mare e le montagne, considerata una delle città più belle.


button offerte volo


viaggio in canada ottawa

Come organizzare il viaggio in Canada

Per organizzare il vostro viaggio bisogna innanzitutto scegliere quando visitare il Canada, trovare cioè un periodo dell’anno adatto alle vostre esigenze, non dimenticando che nel paese della foglia d’acero il clima è estremamente vario.

In Canada fa molto caldo d’estate, con temperature che si avvicinano ai 35° C con un tasso elevato di umidità. Tuttavia, in alcune regioni, la sera le temperature si aggirano sui 20° C. Per diversi mesi nel paese regna il freddo con temperature che arrivano fino a -30°. L’inverno, invece, è mite nella parte ovest del Canada. In primavera e in autunno le temperature sono molto variabili, può fare caldo il giorno e freddo la sera.

Per un viaggio in Canada ecco cosa mettere in valigia:

– Se andate a fare un’escursione ricordatevi di indossare vestiti di colore chiaro che attirano meno zanzare e mosche nere e un repellente contro gli insetti;

– Se portate medicinali sarebbe meglio avere con se una copia della ricetta medica firmata dal farmacista;

– Portate un abbigliamento consono al periodo che scegliete per la vostra vacanza; in linea generale scegliete di coprirvi “a strati” in modo tale da poter gestire le variazioni di temperatura giornaliere;

– Infine, non dimenticate di portare un adattatore elettrico per i dispositivi elettronici.

Sono diversi i documenti richiesti per un viaggio in Canada e sarebbe meglio non dimenticarne nessuno per evitare problemi. Portate con voi la carta d’identità e il passaporto valido per la durata del soggiorno. Da marzo 2016, tutti i viaggiatori sono obbligati a richiedere un’Autorizzazione di Viaggio Elettronica (eTA), così come bisogna fare per andare negli Stati Uniti. La richiesta si fa online, è veloce, costa 7$ ed è valida per un periodo di 5 anni. Consultate il sito della Farnesina per avere tutte le informazioni di cui avete bisogno.

Ecco cosa serve per un viaggio in Canada:

– Bisogna assicurarsi per la propria salute, le spese mediche costano molto in Canada;

– E’ sempre meglio avere un biglietto di ritorno altrimenti si rischia di farsi rifiutare e di non poter entrare nel paese;

– Sarebbe opportuno segnare l’indirizzo dell’hotel o dell’ostello in cui si alloggerà, potrebbero chiederlo alla dogana;

– Bisognerebbe controllare bene la lista di alimenti e oggetti vietati consultando la pagina dedicata ai viaggi sul sito del Governo del Canada;

– Prima dell’atterraggio riempirete un modulo in cui vi saranno chieste alcune informazioni sul vostro viaggio, l’itinerario che seguirete, l’indirizzo del vostro hotel, il contenuto della vostra valigia.

Spostarsi in Canada è abbastanza semplice, basta scegliere il giusto mezzo in base alla distanza da percorrere. Per le tratte brevi la scelta è tra l’autobus, il mezzo più diffuso e accessibile, che ha prezzi davvero concorrenziali, o il treno che, invece, è più costoso, meno sviluppato ma più piacevole. Per le lunghe distanze per attraversare il paese da Est a Ovest ci vorrà una settimana con l’autobus, un giorno con l’aereo. Si può, infine, affittare un’auto visto che la benzina costa molto meno che in Italia anche se bisogna fare attenzione alle difficoltà e ai costi dei parcheggi in città.

Decima potenza economica del mondo, il Canada è strettamente legato agli Stati Uniti d’America per via dei loro accordi commerciali. Ciò influenza la quotazione del dollaro canadese ma i prezzi, comunque, sono simili a quelli italiani, anche se sono indicati senza mancia né tasse.

Il costo degli alloggi è molto simile a quello italiano. Se si vuole visitare una città sarà meglio alloggiare al centro spendendo un po’ di più ma risparmiando sui trasporti. Anche a livello di ristorazione i prezzi non si discostano molto da quelli a cui siamo abituati. Non dimenticate, però, di aggiungere circa il 15% di mancia su ciascuna consumazione.

Cosa visitare in Canada

Se non sapete cosa fare in Canada, seguiteci alla scoperta dei posti più belli da visitare.

Per via della sua incredibile estensione in Canada comprende sei fusi orari diversi e possiede un clima che cambia moltissimo da una regione all’altra. Il paese offre per questo moltissime possibilità di viaggio e sono diversi gli itinerari turistici per un viaggio in Canada che è possibile fare.

Lo Stato è composto da 10 province, tre territori e una grandissima varietà di paesaggi.

Sulla costa pacifica troviamo la Colombia Britannica e le Montagne rocciose canadesi che fanno da confine con le tre province delle grandi pianure: l’Alberta, il Manitoba con le sue foreste laurenziane di aceri e il Saskatchewan.

Verso est è situato l’Ontario con la capitale federale Ottawa, Toronto e il Québec. Le province dell’Atlantico sono invece Terre-Neuve, la Nuova Scozia, Labrador, il Nuovo Brunswick e l’Isola del Principe Edoardo. Nel Nord canadese abbiamo, infine, i territori del Nord-Ovest, lo Yukon e il Nunavut.

Le città più belle del Canada

Se vi state chiedendo cosa vedere in Canada orientale sappiate che qui risiedono alcune delle città canadesi più belle: Québec City, Toronto e Ottawa.

Quebéc City, fondata nel 1600, è la città più antica del Nord America. Le sue influenze francesi si ritrovano sulle mura che circondano il centro storico e la città alta è collegata alla bassa attraverso ripide stradine. Famoso è il suo Chateau Frontenac con la caratteristica fortezza della Cittadelle, Porto Vecchio e le rive del fiume San Lorenzo. Su un’isola del Québec sorge Montreal, città bilingue, importante centro culturale di stampo europeo. Infine, sempre nella provincia del Quebéc, troviamo il Parc National de la Mauricie che occupa un’area di 500 chilometri quadrati, ideale per immergersi nella natura con laghi, boschi, colline dove poter svolgere le più avariate attività all’aperto.


montreal

montreal


In un viaggio in Canada, tappa fondamentale è Toronto, la città più popolosa e multiculturale del paese. Il 40% della popolazione è di origine straniera e ritroviamo una comunità italiana molto ampia. Il simbolo della città è la CN Tower che offre alla sua cima un panorama mozzafiato di tutta Toronto. Da visitare sono anche i bellissimi edifici dall’architettura all’avanguardia, come lo Sky Dome, quelli storici che si trovano a York Old Town e i particolari musei della città come lo Hockey Hall of Fame. La città possiede una parte superficiale e una sotterranea, detta The path, che consente di uscire da casa anche nei mesi più freddi.

Ottawa è il centro politico del paese e ospita il Parlamento, numerosi parchi, il Canadian War Museum e tanti edifici d’epoca. Il centro storico è diviso in due parti dal Rideau Canal, in cui si concentra la vita notturna di Ottawa.

Infine, tra gli itinerari consigliati in Canada non può mancare una visita a Vancouver, considerata la città più bella. Il suo clima è mite rispetto alle medie delle altre zone e le sue spiagge, tra cui Wreck Beach, in estate sono prese d’assalto dai turisti. Nella città sono tanti i ponti dai quali si può ammirare uno stupendo panorama sull’oceano, uno tra questi è il Capilano Suspension Bridge. A Downtown troverete la torre panoramica dell’Harbour Center Building con una vista spettacolare su Vacouver. Non dimenticate di visitare il quartiere Water Steet con i suoi grattacieli, ristoranti e negozi. Grandi parchi vi aspettano in questa città come lo Stanley Park e, per finire, godetevi una gita alla vicina isola di Vancouver dove potrete osservare le balene.

I parchi nazionali canadesi

Sono tanti i parchi nazionali che potrete ammirare durante il vostro viaggio in Canada.

Non può mancare una visita al Parco Nazionale Banff. Situato nella provincia di Alberta, possiede 25 montagne rocciose che superano i 3000 metri di altezza, rigogliosi fiumi, foreste, laghi stupendi di origine glaciale e un’ampia varietà di specie animali e l’omonimo villaggio di Banff con lo splendido lago di Lake Louise.

Sempre nella provincia di Alberta, il Parco Nazionale di Jasper è il più grande delle montagne rocciose e il suo territorio è caratterizzato da numerose cascate, foreste, vallate e ghiacciai con numerosi sentieri e una folta fauna locale.

Il Parco Nazionale dei laghi Waterton è relativamente piccolo rispetto agli altri parchi del Nord America ed è caratterizzato da splendidi paesaggi alpini, boschi, praterie, vallate e i grandi laghi di Miskinonge e di Lower, Middle e Upper Waterton.

Infine, il Parco Nazionale di Yoho, situato nel British Columbia, con le sue cascate e i suoi laghi vanta scenari montani tra i più spettacolari. Custodisce segreti e leggende su piante e animali che ancora molto coinvolgono i visitatori.

viaggio in canada banff

Viaggio in Canada con la famiglia

Un viaggio in Canada è perfetto per le famiglie che amano la natura e che vogliono trascorrere del tempo lontano da stress in luoghi da sogno. Nell’organizzazione di un tour in Canada con i vostri bambini non può mancare una visita alle Cascate del Niagara e alla città a cui queste danno il nome, Niagara Falls. Divise tra il territorio statunitense e quello canadese nella parte nord est, sono le più grandi al mondo come portata d’acqua e sono create dal fiume Niagara. Se si visitano in estate si potrà godere di tutte le attività predisposte dal parco perfette per il divertimento dei vostri bimbi. E non dimenticate di visitare il Niagara Parks Butterfly Conservatory, i curati giardini botanici dei parchi Niagara che ospitano disposizioni floreali incantevoli e una bellissima riserva di farfalle dai colori più svariati, con la possibilità di fare un pranzo a sacco immersi nella natura circostante.


button offerte hotel


parti gratis

Summary
Viaggio in Canada: cosa vedere in 10 giorni
Article Name
Viaggio in Canada: cosa vedere in 10 giorni
Description
Consigli utili su come organizzare il vostro viaggio in Canada: cosa vedere nel paese della foglia d'acero, alla scoperta delle sue bellezze naturali
Author
Publisher Name
jollyticket