Vacanze alle Canarie: quale isola scegliere?

Vacanze alla Canarie cover

Vacanze alle Canarie: quale isola scegliere?

Non sentite aria di festa? E’ arrivato il momento di pensare alle vostre vacanze alle Canarie! Siete pronti ad innamorarvi di tutte le bellezze che offre questo posto incantevole? Venite insieme a noi alla scoperta delle isole maggiori e del periodo migliore in cui recarsi in questi luoghi splendidi. Capiremo insieme dove andare con i bambini, avrete le idee chiare su cosa vedere di questo angolo di paradiso che vi lascerà piacevolmente stupiti e rilassati. Approfittate delle nostre offerte per vacanze e voli alle Canarie e partite!

Le isole Canarie fanno parte di un arcipelago della Spagna e sono immerse nell’Oceano Atlantico, nella fascia tropicale del pianeta. Sono poco distanti dalle coste del Marocco e Sahara Occidentale. Le sette isole più importanti sono Tenerife, Fuerteventura, Lanzarote, Gran Canaria, El Hierro, La Palma e La Gomera. Qui troverete mare cristallino, vita mondana, isole con palme e spiagge tropicali ma non solo, vulcani, zone aride e piante grasse. Le acque sono piene di pesci tropicali, delfini, tartarughe ma anche balene e squali. La terra, invece, è ricchissima di fauna volatile come pappagalli e canarini colorati.

Quando andare alle Canarie

Se vi state chiedendo quando andare in vacanza alle Canarie sappiate che Il clima subtropicale di cui godono queste isole le rende meta perfetta per le vacanze tutto l’anno. Il clima delle Canarie è caratterizzato da temperature che rimangono più o meno costanti con un massimo 25° C in estate fino ai 20° in inverno. Tuttavia, i momenti migliori per visitare queste isole sono tra marzo e giugno e tra settembre e novembre, periodo in cui ci sono meno turisti e i prezzi sono più accessibili. I mesi invernali sono quelli meno gettonati con temperature di mezza stagione con qualche precipitazione moderata o qualche giornata nuvolosa ma rimangono ugualmente eccezionali.

Le tre isole maggiori: Fuerteventura, Tenerife e Lanzarote

Nell’entroterra delle isole sono presenti tanti percorsi escursionistici tra boschi, pianure e dune di sabbia. Le spiagge delle Canarie sono, invece, varie e diversificate: si passa da lidi selvaggi a distese di sabbia vulcanica, bianca, rossa o dorata; dalle calette isolate a spiagge ben attrezzate. Se avete in mente un tour alle isole Canarie e non sapete quale scegliere, consideratene almeno una tra le maggiori: Fuerteventura, Tenerife, e Lanzarote.

Se vi state chiedendo qual è l’isola meno ventosa delle Canarie sappiate che è Fuerteventura, la più vicina all’Africa, molto grande, brulla e selvaggia. E’ un’oasi di pace e di calma, perfetta per chi è alla ricerca di una vacanza all’insegna del relax con mare trasparente, spiagge bianche, sole, natura con palme, tamerici e aloe vera. Fuerteventura è, però, perfetta anche per gli amanti del surf ed è  ideale per una vacanza alle Canarie da single. Non è un’isola arida ma il clima diventa torrido soprattutto se ci sposta all’interno del territorio che è pianeggiante e ricco di tesori da scoprire. Qui si trovano centinaia di mulini che producono in gofio, una farina di cereali che è la base della gastronomia delle Canarie. Possiede 13 spazi naturali protetti tra cui l’isolotto Los Lobos, cale e calette, paesini pittoreschi, lunghe spiagge affollate e appartate.

Se state pensando di trasferirvi alle Canarie e non sapete qual è l’isola migliore per vivere, vi diciamo che è Tenerife. E’ famosa per la sua montagna Teide, la più alta della Spagna, che si trova al centro dell’isola ed è sempre innevata. La sua forma triangolare crea differenti climi nel nord e nel sud dell’isola: a nord più sole, a sud più umidità e precipitazioni.


button offerte hotel


I paesaggi lunari di Lanzarote

Lanzarote, infine, è stata dichiarata dall’Unesco “Riserva della Biosfera” per gli scenari unici creati dai suoi 300 crateri vulcanici, il Parco Naturale di Timanfaya e il suo incredibile paesaggio lunare incontaminato, suggestivo e semi-desertico ma allo stesso tempo ricco di bellezze, con meravigliose sfumature del mare, la terra scura vulcanica e le spiagge perlate di sabbia sottile. In inverno è anche l’isola più calda delle Canarie ed è un luogo pieno di contrasti di ambienti e colori.

Cosa vedere alle Canarie

Se avete ancora deciso dove andare nel corso delle vostre vacanze alle Canarie, qui di seguito vi descriviamo le località più belle delle isole e le spiagge più incantevoli.

Tenerife è un’isola turistica con notevoli ricchezze naturalistiche e possiede alcune delle località turistiche più gettonate con tanti locali dedicati al divertimento notturno. Qui si trovano alcune delle spiagge più belle di tutte le Canarie, con 350 chilometri di coste di ogni tipo. A nord dell’isola si trova Santa Cruz de Tenerife, città portuale famosa per il suo Museo delle Belle Arti e il Centro di Arte La Recova dove è possibile ammirare le opere di artisti locali e spagnoli. Orotava è una meravigliosa città da cui si può ammirare la grandezza del Teide, ricca di palazzi castigliani e la sua vallata con coltivazioni di vite, banano e castagno. Qui troverete il Museo de Artesania Iberoamericana che vi porterà alla scoperta del rapporto culturale tra Canarie e Americhe. La città de La Laguna ha un centro storico magnifico e qui potrete ammirare i palazzi delle Canarie, le chiese e il Museo de la Ciencia y el Cosmos.

Partendo dalla costa meridionale, le spiagge più famose di Tenerife sono quelle di Playa De Los Americas, Los Cristianos e El medano con bellissime distese di sabbia e facile accesso all’oceano. Tra le splendide spiagge di Costa Adeje, degne di nota sono Playa del Dunque e Playa Fanabé, raffinate località balneari e con sabbia dorata e mare blu, divertimento, discoteche e ristoranti.

Verso nord di Tenerife, nella zona di Santa Cruz, troviamo la spiaggia di Playa de la Teresitas, una delle mete più apprezzate per via dei suoi tanti locali.


button offerte hotel


Fuerteventura o Lanzarote?

Fuerteventura è caratterizzata da paesini pittoreschi poco turistici nei quali è possibile gustare specialità gastronomiche tradizionali. Questi fanno parte dei 6 municipi in cui è divisa l’isola: La Oliva, Betancuria, Antigua, Puerto rosario, Tuineje e Pàjara. Il paesaggio ospita basse casette bianche con finiture di pietra nera vulcanica in un’atmosfera a metà tra mare e montagna.

Tra le spiagge migliori di Fuerteventura segnaliamo, nella punta nord dell’isola, Corralejo con dune di finissima sabbia bianca, mare cristallino e vivace vita notturna. Costa Calma si trova nel cuore della penisola di Jandia ed è situata all’estremo sud di Fuerteventura. E’ famosa per sue bellissime spiagge desertiche di fine sabbia bianca.

Nell’isola di Lanzarote, le località più gettonate si trovano a sud per via del clima più mite e sono Purto Carmen, Playa Bianca e Costa Teguise. Puerto del Carmen è la località più famosa ed apprezzata dagli italiani grazie alle ricche opportunità di svago e divertimento. La sua spiaggia color ambra s’incontra con mare turchese e trasparente. Playa Blanca è invece un tranquillo paese di pescatori con un grazioso centro turistico dotato di un porto sportivo. Costa Teguise è una moderna zona turistica nella parte est dell’isola. Le spiagge hanno sabbia chiara e sono meno affollate.

Tra le spiagge più belle di Lanzarote vi consigliamo Charco de los Clicos, Playa Famara dove si organizzano corsi di surf, Playa de Papagayo con i suoi bellissimi paesaggi incontaminati.


button offerte hotel


fuerteventura vacanze alle canarie

Vacanze alle Canarie con bambini

Per le vacanze alle Canarie con i bambini non c’è luogo migliore delle Tenerife e del suo Parco Nazionale del Teide, il vulcano attivo alto più di 3000 metri la cui cime è raggiungibile attraverso un percorso di montagna. Il paesaggio da marittimo diventa alpino con temperature che si abbassano in modo repentino. Se volete rendere felici i vostri figli andate al parco/zoo divertimenti Loro Parque che si trova vicino la capitale di Santa Cruz trascorrerete una bellissima giornata tra pappagalli, gorilla, spettacoli di delfini e di orche. Vicino a Playa de Las Americas Il Siam Park offre scivoli giganti a forma di drago o di serpente. L’Acqualand di Costa Adeje propone, invece, luoghi incantati che richiamano il mondo delle fiabe e c’è pure un delfinario che offre al pubblico uno spettacolo giornaliero.

Tra i consigli per le vacanze alle Canarie in famiglia, anche l’isola di Gran Canaria è a misura di bambino. Fate un’escursione all’aperto per vedere cetacei e delfini e divertitevi tra le molte attività che si possono fare a contatto con la natura, come l’escursione a dorso di cammello fra le magiche dune di Maspalomas. Anche Las Palmas, la capitale dell’isola, offre spasso per i bimbi, visitate la casa di Cristoforo Colombo e il Museo Elder della Scienza e della Tecnologia con singolari esperimenti a misura di bambino. A poca distanza da Maspalomas trovate Sioux City, il parco dedicato al mondo western con spettacoli che puntano a coinvolgere molto il pubblico. I vostri bambini potranno cavalcare su cavalli con sella all’americana. Infine, non perdetevi l’Holiday World, il Luna Park più grande delle isole Canarie.


button offerte hotel


win card

Summary
Vacanze alle Canarie: quale isola scegliere?
Article Name
Vacanze alle Canarie: quale isola scegliere?
Description
Organizzare le vacanze alle Canarie è semplice: vi consigliamo quando andare cosa vedere. Pariamo alla scoperta delle isole maggiori: Lanzarote, Tenerife e Fuerteventura
Author
Publisher Name
jollyticket