Capodanno a Parigi: cosa vedere in una settimana

Capodanno a Parigi: cosa vedere in una settimana

Gli amanti dei viaggi, della cultura e dell’arte non possono esimersi dal visitare Parigi. La capitale della Francia è una delle città più belle d’Europa e andrebbe visitata almeno una volta nella vita, e perché non farlo gli ultimi giorni dell’anno? Ecco dunque alcuni buoni consigli per trascorrere la settimana di capodanno a Parigi.

Natale e Capodanno a Parigi, un’esperienza tutta da vivere

Se sei in procinto di scegliere la destinazione per le prossime vacanze, dovresti sapere che Natale e Capodanno a Parigi sono un vero e proprio incanto. La capitale francese nel mese di dicembre e nei primi giorni di gennaio si riempie di luci, colori, musica, aromi e sapori meravigliosi, che ti lasceranno estremamente soddisfatto. Fra le tappe obbligate della tua vacanza dovrai inserire il mercatino di Natale situato a Champ Elysees Marché de Noel, aperto dall’11 novembre all’8 gennaio da mezzogiorno fino a mezzanotte. In questo enorme e fantastico labirinto potrai trovare davvero di tutto e sarà un modo diverso per passare una serata nel cuore pulsante di Parigi. Non potrai esimerti dal provare i cibi e le bevande tipiche della Francia, a cominciare del prelibato champagne, eccellenza della tradizione eno-gastronomica. Non dovrai dimenticare i formaggi, sia freschi che stagionati, che sono fra i protagonisti principali di tutti i mercatini natalizi parigini e della Francia in generale. La notte di Capodanno è consigliabile partecipare alla festa in strada sugli Champ Elysees, un’esperienza che rimarrà indelebile fra i vostri ricordi.

offerte hotel

Qual è l’aeroporto Parigi più vicino al centro?

Innanzitutto per iniziare a progettare la tua vacanza a Parigi dovrai selezionare i voli migliori ad un prezzo ragionevole. Senza dubbio le compagnie aeree low cost offrono le soluzioni più economiche, ma sono collegate con l’aeroporto di Beauvais Tillé, che dista all’incirca 80 chilometri dalla capitale. Molto più vicino l’Aeroporto di Parigi Charles de Gaulle, anche chiamato Aeroporto di Parigi-Roissy, l’aerostazione principale che serve la città. Infine una soluzione ottima è l’aeroporto di Orly, situato a meno di venti chilometri a sud di Parigi. Questa base aerea è raggiungibile da diverse località italiane, da Roma e Milano in primis, ma anche da Venezia, Firenze e Napoli. I voli da Milano sono quelli più economici, e acquistando i titoli di viaggio con oculato anticipo potresti pagarli anche meno di cento euro a persona. L’aeroporto di Orly è senza dubbio il più comodo da raggiungere, soprattutto in previsione del viaggio di ritorno. In meno di mezz’ora, partendo dal centro città di Parigi, raggiungerai l’aerostazione, prendendo un taxi o usufruendo degli efficientissimi mezzi pubblici parigini.

Qual è la zona migliore per alloggiare a Parigi?

Un’altra scelta fondamentale che dovrai prendere riguarda la zona dove alloggerai con la famiglia o con i tuoi compagni di vacanza. Parigi è senza dubbio una città meravigliosa, ma come tutte le grandi metropoli presenta quartieri periferici e decisamente non raccomandabili. La zona dell’Arc de Triomphe è quella dove potrai trovare alloggi con il miglior rapporto qualità prezzo. Inevitabilmente dovrai tener conto che durante il periodo natalizio i costi tendono ad aumentare, ma prenotando il tuo alloggio con un po’ di anticipo avrai diritto ad alcuni sconti molto interessanti che ti permetteranno di risparmiare qualcosa. Un’altra zona molto appetibile, e che dovresti considerare nella tua scelta, è quella della Cattedrale di Notre-Dame. Per quanto riguarda la vicinanze con le stazioni della metropolitana non ci sono preferenze, visto che Parigi è dotata di sedici linee Metro e di ben trecento stazioni!

Un post condiviso da Ron – The Frogtraveler (@frogtraveler) in data:

Cosa vedere a Parigi con i bambini

Capodanno a Parigi per i bambini può trasformarsi in un vero e proprio sogno!Prescindendo dal parco divertimenti Disneyland, una tappa per certi versi obbligata ma che non può diventare una priorità, Parigi è ricca di attrazioni che faranno divertire i pargoli ma anche gli adulti. Ad esempio il Museo chiamato Città della Scienza e dell’Industria è un ottimo modo per far sì che i bambini si divertano imparando. Infatti entrare in un mondo tridimensionale, fatto di spettacoli, luci e colori che spiegano tutte le connessioni fra la scienza e la vita quotidiana è un ottimo metodo d’insegnamento e stuzzicherà la voglia di conoscenza anche del pargolo meno curioso e interessato. In alternativa puoi fare un salto al Museo del cioccolato gourmet, nel quale sono presenti numerose sculture fatte esclusivamente con cacao, latte e tutti gli ingredienti necessari per preparare questo alimento adorato dai bambini di tutto il mondo. Infine farai certamente un figurone accompagnando i piccoli compagni di viaggio al museo Academie de Magie, dove potranno assistere a spettacoli vari che li lasceranno a bocca aperta.

offerte hotel

Tutte le attrazioni di Parigi da vedere

Nella tua settimana di Capodanno a Parigi, dovrai organizzare le tua giornate seguendo degli itinerari ben precisi, lasciando ovviamente spazio per qualche strappo alla regola e qualche cambio sulla tabella di marcia. Ad esempio potresti decidere assieme ai tuoi amici o parenti di cominciare la vacanza con una crociera in battello sul fiume Senna. Durante il tragitto passerete davanti alla Tour Eiffel, simbolo principale di Parigi, che con i suoi 324 metri d’altezza domina letteralmente la città. Le code per accedervi sono letteralmente chilometriche e potrebbero farvi perdere molto tempo, anche se la vista dall’alto è mozzafiato. La torre è dotata di due ascensori che permettono di raggiungere la vetta, ma i visitatori più temerari decidono di fare il percorso a piedi, salendo per 1652 gradini! Sarai anche tu fra i temerari che ci proverà? In molti durante la passeggiata si fermano a fare un picnic presso Parc du Champ de Mars, quindi potresti valutare questa possibilità anche per la tua vacanza. Partendo invece dall’estremità nord degli Champ Elysees incontrerai l’Arc de Triomph, altro monumento famosissimo di Parigi.

Chiese o Sport?

Naturalmente sono d’obbligo le visite agli edifici religiosi più famosi della città. Fra questi la Basilica del Sacre Coeur, situata nella zona Montmartre, e la Cattedrale metropolitana di Nostra Signora, conosciuta in tutto il mondo con il nome di Notre-Dame. Questo splendido edificio in stile gotico risale al XIV secolo e nel 1862 è divenuto monumento storico della Francia. Inoltre nel 1991 l’Unesco gli ha conferito il prestigioso titolo di Patrimonio dell’umanità. Per coinvolgere anche i bambini, potrai raccontare loro la storia del Gobbo di Notre-Dame, un romanzo immortale di Victor Hugo ripreso da Walt Disney. Senza dubbio Notre-Dame è l’anima di Parigi, che lega la città con il passato, ma un altro edificio è allo stesso modo un simbolo della capitale francese: stiamo parlando del Centro Georges Pompidou, opera d’architettura futurista progettata dall’architetto italiano Renzo Piano.

Infine se siete appassionati di sport, e di calcio nello specifico, è vivamente consigliata una visita al Parc de Princes (Parco dei Principi): è il principale impianto della città per dimensioni, ed ospita le partite casalinghe del Paris Saint-Germain.

Un post condiviso da Europe (@topeuropephoto) in data:

Dove mangiare a Parigi

La Francia è per antonomasia il paese del cibo ricercato, saporito e raffinato. Dunque se deciderai di passare il capodanno a Parigi, dovrai obbligatoriamente provare le pietanze tipiche della cucina transalpina. A cominciare dal piccolo e accogliente Coffee Bar fino ad arrivare al ristorante di lusso, dove non potrai non concederti una cena favolosa. Appartiene a questo target ben preciso il Boutary, a detta di molti il miglior ristorante in assoluto di Parigi. Situato in Rue Manzarine, nella zona Saint-Germain des Prés, questo ristorante offre il meglio della cucina francese ed europea, annoverando fra le sue specialità le pietanze di pesce. Si tratta di un locale elegante, ma che piacerà di sicuro anche ai bambini.

Pizza o hamburger?

Se invece stai cercando un posto discreto e non troppo costoso dove consumare il pranzo allora il locale Pizza Julia è quello che stai cercando. Pizze farcite in vari gusti, sapore gradevole e particolare e servizio estremamente veloce lo rendono uno dei locali più frequentati della zona Bastille/Oberkampf. Per gli amanti della cucina americana, e degli hamburger in particolare, il locale adatto è Roomies. Un fast food che si avvicina molto al concetto di gourmet, offrendo numerose varietà di panini ai clienti. Inoltre propone varianti vegetariane e vegane anche per coloro che non consumano carne e pesce.

Midnight in Paris

Se hai visto e apprezzato il film Midnight in Paris, diretto dal bravissimo regista statunitense Woody Allen, ti ritroverai a passeggiare per i luoghi storici e romantici raccontati nella pellicola. Una Parigi risalente agli anni Venti del Novecento, al periodo della Belle Epoque. Una Parigi che faceva sognare e volare la mente verso l’inifinito, una città che si apriva al futuro, all’arte e alla ricerca del bello.

Passeggiando fra le strade del centro storico, nelle stradine dei famosi arrondissement (distretti tipici di Parigi), verrai avvolto da una sensazione magica, una sensazione di pace e di benessere, emozioni che solitamente stonano con i ritmi frenetici e folli delle grandi metropoli mondiali. Per addentrarti ulteriormente nell’atmosfera vintage e retrò, puoi decidere di affittare un calesse per un paio d’ore e immergerti pienamente in questa straordinaria esperienza. Oppure un’alternativa ugualmente suggestiva e praticata consiste nell’affittare un’auto d’epoca, che ti condurrà alla scoperta dei luoghi più belli di una meravigliosa Parigi.

capodanno a parigi

Pronto a partire?

Adesso hai un’idea di cosa fare per passare il Capodanno a Parigi: in una settimana potrete visitare tanti luoghi di interesse, scoprire le curiosità della capitale francese e mangiare del buon cibo. Ora tocca a te: buon viaggio!

offerte hotel


win card

Summary
Article Name
Capodanno a Parigi: cosa vedere in una settimana
Description
Gli amanti dei viaggi, della cultura e dell'arte non possono esimersi dal visitare Parigi
Author
Publisher Name
jollyticket